I lettori

Io sono

La mia foto
Artista, fino in fondo al midollo dell'osso.. Sognavo una mansarda a Montmartre, il basco in testa, da vera Bohèmienne.. Una finestra che illuminava la mia tela dove i miei pensieri si posavano in amipie pennellate di colore.. Invece ho il desiderio prorompente di stabilirmi in UK, e chissà, magari un giorno nemmeno troppo lontano diventerò "devota" suddita di Sua Maestà la Regina d'Inghilterra!!

venerdì 11 gennaio 2013

L'APPARENZA INGANNA....

I cavolini di Bruxelles sono la peggior verdura che io abbia mai mangiato: 'na schifezza più unica che rara....

14 commenti:

Sig.na Silvietta ha detto...

amo tutte le verdure... tutte ad eccezione dei cavolini di bruxelles... li odio con tutte le forze!!!

Debora ha detto...

@ Silvia:
Non li avevo mai mangiati, e li ho assaggiati oggi per la prima volta: ho resistito a stento a non vomitare in puro stile esorcista...
Penso che più tardi li porterò al mio babbo, lui sicuramente li apprezzerà, e da oggi in poi posso assolutamente dire con tutta la mia sincerità più sincera che anche io li odio con tutte le mie forze!!
Mai più mai poi, credo che dovesse essere l'unico alimento sulla faccia della terra, io potrei veramente morire di fame....

pOpale ha detto...

Queste verdure che compaiono all'inzio dell'anno non hanno capito che non c'è storia con i torroni al cioccolato!!! ;-)

Adriana Riccomagno ha detto...

Hai ragione, però, sono graziosi! Il gusto è diverso dal loro aspetto!

metiu (scappato di casa) ha detto...

e che dire di di quel sentore di camera mortuaria che emanano quando li cucini?
:)
ciao debora

Debora ha detto...

@ pOpale:
Hai ragione, ma che ci provano a fare, mi domando io...

@ Adriana:
Si, tanto bellini quanto schifosi...

@ metiu:
Non mi ci far pensare, o vomito un'altra volta... Ora capisco perché i bimbi non vogliono mangiare la verdura, se le madri iniziano l'indottrinamento coi cavolini è inevitabile una repulsione vita natural durante di qualsiasi cosa sia verde...
Ciao metiu!!!

riri ha detto...

Preferisco i cavoli nostri:-) Un bacio Debby.

Nadia ha detto...

a me, invece, non dispiacciono.
cucinati al forno con speck , besciamella e una buona spolverata di parmigiano, sono decisamente buoni!

Baol ha detto...

Sarebbero le pallette giusto? Mai mangiate, non penso che lo farò mai...a 'sto punto.

Nicolanondoc ha detto...

Non li mangerei mai!! Amo una volta ogni tanto il cavolo-verza con il riso. Un caro saluto.

Debora ha detto...

@ riri:
... e come saranno deliziosi con dell'ottimo olio e una spruzzata di limone!!
Ti abbraccio cara!!

@ Nadia:
Benvenuta!! Guarda, te li lascio tutti volentieri!!
A presto!!

@ Baol:
Esatto, son proprio le "pallette".. anche io non le avevo mai mangiate, e ora capisco il perché.. No, guarda, te lo sconsiglio caldamente, da amica, non fare il mio stesso errore, poi stai male un giorno, fidate, manco la citrosodina m'ha risolto il senso di nausea...

@ Nicolanondoc:
Ciao carissimo!! Senti, fai proprio bene a non mangiarli, sono vomitevoli!! Se posso suggerirti una maniera alternativa di consumare la verza: la tagli a listarelle sottili, la lavi e la scotti 5 minuti in acqua bollente salata. Affetta finemente una o due cipolle a seconda del tuo gusto, magari quelle di tropea che sono belle dolci e la fai rosolare un un filo d'olio, poi ci unisci la verza ben scolata e fai insaporire il tutto. Aggiungi qualche mestolo di brodo vegetale, metti il coperchio e fai cuocere così per 30 minuti e quando è pronta, lo gusti in tutto il suo sapore!! Se poi vuoi farti un pasto da re, prendi due mele renette, le sbucci in modo che la buccia sia un'unica striscia, levi i torsoli e le affetti sottilmente, poi fai sciogliere una noce di burro e ci butti le mele la buccia la infilzi tutta con i chiodi di garofano e la aggiungi alle mele e burro fai rosolare il tutto qualche istante a fuoco vivo, poi metti al minimo e lasci cuocere 20 minuti. Togli la buccia, schiacci le mele e amalgami con due belle cucchiaiate colme di senape. prendi delle belle patate novelle e le metti in forno condite con un filo d'olio, sale, pepe e un trito si salvia e rosmarino a 200 gradi per una mezz'oretta.
Fai una bella emulsione con 2 cucchiai di zucchero, 2 di aceto balsamico, 4 di cognac e aggiusti di sale e pepe. Ti prendi due begli stinchi di maiale e li cuoci al forno bagnadoli ripetutamente con questa glassa. QUando hai tutto pronto, ti componi il piatto con il tuo buonissimo stinco, un po' di verza, le mele e le patate: tu e riri sarete gli imperatori della vostra tavola!! Provare per credere!!

DIANA. BRUNA ha detto...

Non hai torto...amo tutti i tipi di cavolo, ma quelli di Bruxelles non mi dicono molto, forse non so cucinarli a dovere,
Ciao buon fine settimana
Bruna

Luisa ha detto...

Ma no dai?!? Io li adoro..ma pensa che fino a qualche anno fa non li volevo nemmeno veder.. :-) grazie per le tue parole sul mio blog.. Ti abbracvio

Debora ha detto...

@ Diana Bruna:
Non so che dirti, di certo al vapore come li ho fatti io, sono orripilanti!!

@ Luisa:
Ti credo sulla parola, ma non ho intenzione di riprovarli, son stata troppo male!!
Mi fa piacere se ti hanno tirato un po' su di morale, ti abbraccio ancora!! Un bacione!!

Related Posts with Thumbnails

PREMIO BLOG PORTA FORTUNA

PREMIO BLOG PORTA FORTUNA

100% AFFIDABILE

Il Blog Affidabile

A SPASSO CON BLUE AWARD


SPECIAL THANKS TO PAOLA

SPECIAL THANKS TO CHAILLRUN

KREATIVE BLOGGER AWARD

KREATIVE BLOGGER AWARD
SPECIAL THANKS TO PAOLA

PREMIO AMICIZIA 2011

PREMIO AMICIZIA 2011
SPECIAL THANKS TO PAOLA

ONE LOVELY BLOG AWARD

ONE LOVELY BLOG AWARD
Special Thanks to "La Redazione"

ECCENTRIC CONFUSED COOL BLOG

ECCENTRIC CONFUSED COOL BLOG
SPECIAL THANKS TO ELENA

PREMIO LIEBSTER BLOG

PREMIO LIEBSTER BLOG
da CHAILLRUN

150° UNITA' D'ITALIA

150° UNITA' D'ITALIA
UN'ITALIA FATTA DI ITALIANI

METTI UN FINOCCHIO A CENA- BUON APPETITO Mr. B!