I lettori

Io sono

La mia foto
Artista, fino in fondo al midollo dell'osso.. Sognavo una mansarda a Montmartre, il basco in testa, da vera Bohèmienne.. Una finestra che illuminava la mia tela dove i miei pensieri si posavano in amipie pennellate di colore.. Invece ho il desiderio prorompente di stabilirmi in UK, e chissà, magari un giorno nemmeno troppo lontano diventerò "devota" suddita di Sua Maestà la Regina d'Inghilterra!!

venerdì 13 aprile 2012

MASTRO LINDO: DA SGRASSATORE A TRUFFATORE!!

Post in edizione straordinaria, per mettervi a parte di un episodio a mio avviso spiacevole che si sta verificando nella mia città, ma son certa che anche da voi c'è il rischio medesimo.
A pranzo mia mamma mi ha raccontato che questa mattina mentre stava venendo da me per alcune commissioni, ha visto una scena che non le è piaciuta molto: un uomo alto, completamente pelato accompagnato da una donna bionda con occhiali neri stava suonando alla nostra vicina di casa dell'abitazione di fronte a quella di mia mamma, che noi conosciamo bene in quanto è la madre di un'altra nostra vicina di casa che sta poco distante da noi. La signora si affaccia e l'uomo gli dice che deve leggere i contatori, senza specificare quale tipo, la donna chiede specifiche che non le vengono fornite percui rifiuta di farli entrare.
Poco fa mia mamma è venuta a prendere un caffè, mentre l'accompagnavo alla porta e scambiavamo due chiacchiere mi fa notare che dall'anziana mia vicina c'erano i due tipi di cui mi aveva raccontato, i quali vedendoci sulla porta d'ingresso si avvicinano a noi, e il  pelatone che io confidenzialmente e un po' dispregiativamente ho soprannominato Mastro Lindo mi fa: dovremmo leggere i contatori..
Io: Quali contatori?
ML: Quelli del gas
Io: Sono già venuti a fare la lettura ed io ho appena comunicato la lettura per telefono
ML: Sì, ma noi siamo una società satellite dell'ENI, e siamo stati incaricati di fare le letture
Io: Benissimo, allora mi mostri il suo cartellino identificativo
ML: Cosa?
Io: Mi mostri il suo cartellino che la qualifica
ML: Eh..Ehm.. Bene, io attualmente il cartellino non ce l'ho
Io: Benissimo, allora torni quando ce l'ha!
A questo punto interviene la bionda, la quale senza guardarmi e rivolgendosi all'uomo dice: Va bene, allora gli lasciamo la cartolina che riempiranno e ce la faranno avere
ML: Va bene, anzi, sai che.. non torno affatto
Girano i tacchi e proseguono oltre senza lasciarmi la fantomatica cartolina che prima avevano paventato di lasciarmi...
Saluto mia mamma, raccomandandomi che qualora sti ceffi suonassero alla porta, assolutamente di non aprire, ma sopratttto di non farli entrare, ricordandole che nessuno può entrare in casa senza il nostro permesso, solo le forze dell'ordine che esibiscono un mandato firmato da un giudice..
Questo per raccontarvi che veri o falsi che fossero, e a mio avviso falsi, in quanto il ragazzo che venne a fare la lettura a suo tempo, non solo aveva il cartellino appeso al gilet di lavoro, ma era anche da solo a fare la lettura, non c'è assolutamente da fidarsi, specialmente se alla richiesta di esibizione del cartellino identificativo, questo non viene mostrato.
Purtroppo episodi di questo genere sono quasi all'ordine del giorno, e nonostante ci siano servizi delle Iene, di Striscia la Notizia, e di qualsiasi altra trasmissione, questi truffatori continuano imperterriti ad agire indisturbati, e nonostante tutto, ci sono tutt'ora anziani e non che abboccano all'amo e come sprovveduti cadono in queste subdole trappole.
State attenti, pretendete sempre che chi bussa alla vostra porta si identifichi, sappiate che NESSUNO può entrare in casa vostra senza il vostro consenso, anche con insistenza, difendetevi e chiamate i Carabinieri o la Pubblica Sicurezza, vigilate anche sugli anziani, che sono più soggetti ad essere truffati, e poi per vergogna, non denunciano e ci rimettono anche pesantemente...

7 commenti:

Granduca di Moletania ha detto...

Visto il ripetersi degli accadimenti, avvisare dell'accaduto le forze dell'ordine: carabinieri, polizia o al limite i soli vigili urbani.
Un mastro lindo non può facilmente sparire tra la folla.

Maraptica ha detto...

Lo cancellerei con una botta di spugna un mastro lindo anonimo di questa portata!

nonnAnna ha detto...

Queste persone purtroppo esistono sta a noi non permettergli di truffarci... anzi bisognerebbe telefonare subito ai carabinieri per denunciarli.. chissà che non riescano ad arrivare in tempo!!!
Con un piccolo sforzo dovremmo tutti impegnarci a sorvegliare sugli anziani che sono i soggetti più facilmente aggirabili da questi malfattori.
Buon fine settimana
nonnAnna

Sig.na Silvietta ha detto...

Mannaggia che gente maledetta... bisogna stare attentissimi.. mi diceva il mio compagno che è successo una simile ai suoi genitori...spargiamo la voce il più possibile , questa gente ti entra in casa e chissà che combina.. minimo ti ruba ogni bene... al resto che possono fare non voglio nemmeno pensare..penso ai miei nonni che sono persone che magari si fidano, li fanno entrare e ci rimettono quelle due lire di pensione che si ritrovano... che rabbia!!!!
un bacio ciccia... buon week...

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Purtroppo hai ragione molti tentano queste truffe e vanno fermati. E' importante non solo verificare i tesserini ma anche sapere che a volte li falsificano quindi essere davvero sicuri che siano ciò che dichiarano di essere e che hanno diritto a chiedere ciò per cui dicono di essere da noi.

Adriana Riccomagno ha detto...

Hai ragione, è un vero problema! Soprattutto per gli anziani che vivono da soli... speriamo che ormai l'informazione abbia fatto capire a tutti come devono comportarsi!

♥ Ele ♥ ha detto...

Che dire...allora occhi aperti!
Passata per lasciarti un salutino e per dirti che ho pensato a te.
C'è un premio che ti aspetta Debby da GP!
Kiss,
Ele

Related Posts with Thumbnails

PREMIO BLOG PORTA FORTUNA

PREMIO BLOG PORTA FORTUNA

100% AFFIDABILE

Il Blog Affidabile

A SPASSO CON BLUE AWARD


SPECIAL THANKS TO PAOLA

SPECIAL THANKS TO CHAILLRUN

KREATIVE BLOGGER AWARD

KREATIVE BLOGGER AWARD
SPECIAL THANKS TO PAOLA

PREMIO AMICIZIA 2011

PREMIO AMICIZIA 2011
SPECIAL THANKS TO PAOLA

ONE LOVELY BLOG AWARD

ONE LOVELY BLOG AWARD
Special Thanks to "La Redazione"

ECCENTRIC CONFUSED COOL BLOG

ECCENTRIC CONFUSED COOL BLOG
SPECIAL THANKS TO ELENA

PREMIO LIEBSTER BLOG

PREMIO LIEBSTER BLOG
da CHAILLRUN

150° UNITA' D'ITALIA

150° UNITA' D'ITALIA
UN'ITALIA FATTA DI ITALIANI

METTI UN FINOCCHIO A CENA- BUON APPETITO Mr. B!